La band in meno di tre anni di attività ha collezionato oltre 350 esibizioni dal vivo. Numerosi partecipazioni a festival nazionali (Jazzit Fest,Riverberi,Esca Jazz,Ariano in Jazz, Caudium Festival Park), rassegne di storici Jazz Club come il “Cotton Club” di Roma, lo “Spirit de Milan” e in tantissimi altri club in giro per l’Italia.

Collabora con le scuole di ballo Swing e Lindy Hop di “Swingin’ Napoli”, “Cotton Swing” di Salerno, “Golden Swing Socity” di Milano, “Tuballoswing” di Firenze, “Swing Mood” di Pistoia e “Swing Dance Society” di Bologna.

Ha inoltre collaborato con grandi nomi dello swing italiano come Piji, Lalla Hop & Dj Arpad.

Ha inciso “dal vivo” un “Bootleg” nella “Residenza Creativa” di Collescipoli in Umbria, durante il Jazzit Fest 2015, per il “Milk Studios” di Roma.

Ha condiviso il palco con musicisti di fama come Paul Voit [Dizzie Birds], Giorgio Cuscito, Mario Insegna [Blue Staff] e tanti altri.

Ad agosto 2016 ha ricevuto il “Premio Nazionale Anselmo Mattei” prestigioso riconoscimento che ha visto premiati artisti come James Senese, Peppe Barra, Lino Patruno,Vittorio Marsiglia, Emanuele Urso, Johnny Dorelli ecc. con questa motivazione: «L’Ente Premio Anselmo Mattei conferisce un riconoscimento speciale al gruppo Dr. Jazz e Dirty Bucks per la originalità delle loro interpretazioni e per l’interesse mostrato nella prosecuzione della tradizione artistica afro-americana. Il loro talento musicale è espresso nelle coinvolgenti atmosfere dixieland, swing e blues del loro apprezzato repertorio».

Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band suonano la musica della tradizione americana. Suonano il Ragtime, il Dixieland, lo Swing con il blues nel cuore e nella testa. Trasportano agli inizi del ‘900 ad ogni concerto, ad ogni canzone, ad ogni nota. La loro musica viene da lontano, dalle sponde del Mississippi, da New Orleans, in Louisiana.

New Orleans la città dove è nato il Jazz, per le strade e nei bordelli di Storyville. Suonano la musica di Buddy Bolden, di King Oliver, di Jelly Roll Morton, di Sidney Bechet, di Louis Armstrong.
Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band suonano il New Orleans Jazz.

Alfredo “Dr. Jazz”Verga // Chitarra & Voce Alessandro “Mr. Groove” Panella // Contrabbasso Luciano “Mr. Chugga” De Ioanni // Batteria Ettore “Mr. Dirty” Patrevita // Sax
Antonello “Mr. Bix” Rapuano // Piano

Napoli – New Orleans

“La nostra musica è un ponte che collega Napoli a New Orleans.
Due città meravigliose, folli, creative.
Bagnate dal mare, inondate di suoni, colori, odori.
Tradizione partenopea e tradizione afro-americana fuse in un’unica anima. Da Toledo a Storyville, da Carosone ad Armstrong, dal mandolino al banjo. Vogliamo innovare partendo dalle tradizioni.”

Dr. Jazz