Se il jazz europeo può oggi vantare la sua originalità, il merito va anche a Michel Portal, polistrumentista francese di eccelso virtuosismo. In prima linea sin dalla fine degli anni Sessanta, Portal ha saputo mescolare il linguaggio del jazz con elementi della cultura europea, sia colta che popolare, tra tradizione e sperimentazione. In questa direzione muove anche l’estetica del duo che vede Portal affiancato dal pianista serbo Bojan Zulfikarpašić, in arte Bojan Z, che avremo il piacere di ascoltare al Jazz Club Ferrara nella serata di sabato 17 dicembre (ore 21.30) grazie alla preziosa collaborazione con la rassegna Off di Ferrara Musica. Esibendosi con continuità, questo duo, nato ormai una decina di anni fa, è pervenuto progressivamente a rafforzare la propria espressività alla luce di un non comune interplay, dispensando ogni volta vibranti performance ricche di inventiva.


https://www.google.it/maps/place/Museo+Archeologico+dei+Campi+Flegrei+Nel+Castello+Aragonese/@40.8110018,14.0781749,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x133b121ed4813137:0x66631f661e107db8!8m2!3d40.8110018!4d14.0803636?hl=it

Leave a Reply